Sun trip tandem test summer 2014

Pubblicato da Antonio De Chiara 01/09/2014

Route du Sud,Italia

Si parte! Destino? Monte Pollino 2260mslm

Parte il test per capire i limiti e le correzioni da apportare al tandem per essere pronto per Astana.

Si parte il 21 sera da Salerno dopo aver passato gli ultimi 7 giorni nella preparazione più puntigliosa del tandem,essendo sicuro di aver comunque tralasciato qualcosa.Parto con Indira mia compagna di viaggio che mi accompagnera' in questo Sun Trip test.

E' il 21 Agosto e si parte all'imbrunire ma fin dalla partenza si pesentano problemi al copertone posteriore montato da poco e non testato a sufficenza per mancanza di ulteriore tempo.Il copertone non sembra essere adatto al peso di quasi 230kg che il tandem deve trasportare!

Percorriamo i primi 90km,tutti in notturna prima di fermarci alle 4 del mattino a riposare nei pressi di un spiaggia di Casal Velino.

Per poi ripartire sotto il sole cocente con destinazione Viaggianello.La strada costiera risulta più impervia del previsto tra sali scendi continui abbiamo totalizzato circa 2000m di dislivello effettuato tra salite e discese.Il motore in salita chiede pietà mentre in discisa passano il testimone ai freni anche a causa delle alte temperature estive.

Tuttavia fa sera velocemente e ci rendiamo conto che non riusciremo ad arrivare a Viggianello neanche in tarda serata.Decidiamo di accamparci a Sapri verso le 2 del mattino dopo aver gustato un'eccellente pizza più che meritata! Infatti abbiamo dovuto cambiare ,invertire e riparare più volte il copertone posteriore,lo stesso che fin dall'inizio ci aveva dato noie.Tutto questo è accaduto in piena notte e abbiamo dovuto trovare il modo di sollevare il tandem tramite delle corde in modo da tenerlo sospeso per l'inversione gomme.

Si riparte il terzo giorno dopo qualche ora di riposo in un prato,per proseguire e giungere finalmente a destinazione:Piano del Visitone 1450m!

Arriviamo nel bel mezzo della notte,senza aver avuto alcun problema alle gomme ma  tra raffiche di vento, un paesaggio desolato e strade impervie,rischiando anche una collisione con dei cavalli che giravano liberi in montagna nel buio completo.

Giunti a destinazione veniamo accolti in maniera calorosa dai ragazzi del CANA (centro astronomico Neil Amstrong), che ci fanno trovare un bel fuoco,un pasto caldo e i telescopi al cielo per poter osservare la magnifica volta celeste da uno dei cieli più bui d'Italia.

Rimarremo altri 3 giorni in montagna cogliendo l'occasione per far visita alle vette del massiccio del Pollino e conoscere tanti nuovi amici ,nativi del posto con cui trascorrere gran parte della nostra permanenza.

Riapartiamo in vista di salerno.Vogliamo raggiungere salerno nel minor tempo possibile,partiamo verso le 12 dal pollino e alle 21,30 siamo già a sala consilina seduti per l'ennesima pizza del nostro viaggio! così affamati tanto da ordinarne una terza da condividere...Riprendiamo verso le 22,30 per raggiungere Postiglione dove ci attende un amico che ci aspettereà sveglio fino alle 4 del mattino! infatti troviamo una frana lungo la statale e siamo obbligati a deviare il percorso verso l'entroterra montuoso allungando il percorso ,viaggiano in piena notte ed arrivando ad esaurire l'energia della batteria.Ci ritroviamo a secco e costretti a spingere lungo i tornanti circa 110kg.

Stremati troviamo un bar verso l'1 del mattino dove beviamo la nostra solita birra e carichiamo la batteria pensando che il peggio sia passato.Ci ritroviamo su salite di oltre il 22% e li che il nostro tandem si rifiuta di proseguire.Stremati e provati con i cellulari scarichi decidiamo sul proseguire a pedali verso la prima citta' :Eboli.Sento squillare il telefono con un ultimo sussulto comunico la pozione al mio amico che ci offre un posto dove dormire e riprendere le forze.

All'indomani tentiamo di riparare il guasto ma con scarsi risultati.Dunque proseguiamo per gli ultimi 30 km in treno prima di raggiungere Salerno.

 

totalizzati circa 550km in 5 giorni di viaggio

massima percorrenza continuativa 190km

Energia elettrica utilizzata 7Kwh di  cui 1kwh proveniente da fotovoltaico

Co2 emessa totale per 2 persone 3 Kg (secondo il mix energetico italiano)

Equivalente Co2 emessa con auto a benzina circa 100Kg

regioni attraversate Campania,Calabria,Basilicata

Copertoni danneggiati 1,camere d'aria bucate 4

Tappe effettuate Casal Velino,Sapri,Piano del Visitone,Postiglione

Lascia un commento